soldi falsi

Lupara/Comprano generi alimentari e pagano con una 50 euro falsa. Denunciati un pugliese e un molisano, sequestrate dai carabinieri altre 11 banconote false

image_print

soldi falsi

I Carabinieri della Compagnia di Larino hanno identificato e denunciato due pregiudicati, un 31enne domiciliato a Serracapriola e un 20enne di Campomarino, per detenzione e spendita di banconote falsificate.

Ieri pomeriggio i due giunti a Lupara hanno acquistato alcuni prodotti in un negozio di generi alimentari e hanno pagato con una banconota da 50 euro, risultata falsa.

 I Carabinieri della stazione di Lucito, nei quotidiani servizi di controllo del territorio, li hanno poco dopo bloccati e, sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di altre 11 banconote dello stesso taglio, risultate palesemente contraffatte e sottoposte a sequestro.

 I due sono stati denunciati per detenzione e spendita di banconote false e sul loro conto è stata inoltrata alla Questura di Campobasso la proposta di rimpatrio con f.v.o. e del divieto di ritorno nel Comune di Lupara.

Sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati a stabilire se gli stessi hanno ceduto altre banconote false a negozianti del luogo o dei paesi limitrofi.

 

About Redazione

Redazione