nati per leggere

Ripalimosani e l’importanza della lettura nella prima infanzia. Parte in Molise il programma “Nati per leggere”

image_print

nati per leggere

E’ partito in Molise “Nati per Leggere”, il programma 0/6 anni rivolto alle famiglie con lo scopo la di far comprendere l’importanza e i benefici della lettura nella primissima infanzia. Leggere ad un bambino crea intimità con il lettore ed è una insostituibile opportunità di relazione tra figlio e genitore. Un libro è l’occasione per fantasticare, ma anche per scoprire nuovi mondi e imparare ad affrontare nuove situazioni.

I volontari di “Nati per Leggere” regalano letture ai bambini e ai genitori per sensibilizzarli alla causa e, giocando, creare in loro la passione per la lettura. Nati per Leggere Molise ha sottoscritto protocolli di intesa con i comuni di Campobasso, Petrella Tifernina, Mirabello e Ripalimosani grazie alla collaborazione con le associazioni del territorio.

Il Comune di Ripalimosani e quello di Mirabello si sono anche impegnati a regalare un libro ad ogni cittadino nuovo nato e ad acquistare libri per la biblioteca di Nati per Leggere. Il programma si è esteso sulla costa molisana grazie alla disponibilità del lido Mistral e dell’hotel Meridiano di Termoli.

Il dottor Sergio Zarrilli, responsabile regionale del programma “Nati per Leggere”, così si è espresso al riguardo del nuovo corso delle iniziative sul territorio molisano: “Il nuovo gruppo volontari del programma NpL ha messo decisamente le ali; vecchi e nuovi volontari hanno cominciato a lavorare con grandissimo entusiasmo e rapidamente  hanno cercato sostegno e complicità ovunque. Siamo molto contenti e con tanti progetti in campo da realizzare”.

 

About Redazione

Redazione