garage Torremaggiore

Erano pronti a compiere un altro agguato: i carabinieri arrestano a Torremaggiore quattro pregiudicati e sequestrano armi, auto e scooter rubati

image_print

garage armi

Erano molto probabilmente pronti a compiere un agguato i quattro pregiudicati arrestati nel tardo pomeriggio di ieri dai carabinieri a Torremaggiore trovati in un garage in possesso di tre armi, auto e scooter rubati. I quattro sono stati fermati nell’ambito dei controlli intensificati dopo l’agguato avvenuto il 9 agosto a San marco in Lamis, in cui sono morti il boss Mario Luciano Romito e suo cognato Matteo De Palma e due contadini giustiziati perchè scomodi testimoni. Gli arresti sono avvenuti mentre i quattro pregiudicati si trovavano in una garage di via Trieste a Torremaggiore. Nello stesso garage i militari hanno anche trovato e sequestrato:

  • PISTOLA SEMIAUTOMATICA MARCA BERETTA, MOD. 98 FS, CAL. 9X21, CON MATRICOLA ABRASA, COMPLETA DI NR. 15 CARTUCCE;
  • REVOLVER MARCA SMITH&WESSON, CAL. 38SP., CON MATRICOLA ABRASA, COMPLETO DI NR. 6 CARTUCCE;
  • REVOLVER MARCA RENATO GAMBA, MOD. TRIDENT, CAL. 38SP., CON MATRICOLA PUNZONATA, COMPLETO DI NR. 6 CARTUCCE;
  • AUTOVETTURA FIAT 500L RISULTATA ASPORTATA A GRAVINA DI PUGLIA (BA) IL 08.06.2017;
  • SCOOTER YAMAHA TMAX RISULTATO ASPORTATO IN LORETO APRUTINO (PE) IL 16.05.2017;
  • DUE COPPIE DI TARGHE PER AUTOVETTURA, CONTRAFFATTE;
  • UNA TARGA PER MOTOCICLO CONTRAFFATTA;
  • UNA MASCHERA CARNEVALESCA;
  • MATERIALE VARIO PER IL TRAVISAMENTO.

garage TorremaggioreI quattro sono stati così arrestati in flagranza di reato. In carcere a Foggia sono finiti: Giovanni Putignani, 39 anni, di Torremaggiore, imprenditore, pregiudicato;

Angelo Bonsanto, 28 anni, di Lesina, ristoratore, pregiudicato;

Nicola Paradiso, 38 anni, di Torremaggiore, operaio pregiudicato;

Tommaso Alessandro D’Angelo, 32 anni, di Foggia, nullafacente, pregiudicato. Tutti devono rispondere di detenzione e porto abusivo di armi e ricettazione.

About Redazione

Redazione