carabinieri a Termoli in centro (1)

Termoli/Pretende soldi dai titolari di un ristorante, al loro rifiuto spacca i tavoli. I carabinieri lo individuano e denunciano a tempo di record

image_pdfimage_print

carabinieri a Termoli in centro (1)

Sono bastati tre giorni ai carabinieri di Termoli per individuare e denunciare con l’accusa di tentata estorsione e danneggiamento l’uomo, incensurato, che nella notte tra il 18 e il 19 settembre ha rovesciato e spaccato alcuni bellissimi tavolini in ceramica posti all’esterno del ristorante “Nonna Maria” a Termoli.

particolare tavolo

Nei guai è finito un termolese, commerciante pure lui. Secondo quanto accertato dai carabinieri, l’uomo avrebbe preteso dai titolari del ristorante una somma di 2000 euro. Al loro rifiuto, il commerciante si è allontanato per tornare poi la notte successiva e spaccare tutto. La svolta nelle indagini si è avuta grazie anche ad alcune testimonianze. Ai carabinieri spetta ora accertare i motivi che sono alla base del folle gesto. (nella foto  un particolare dei tavoli distrutti)

 

 

 

About Redazione

Redazione