Municipio Campobasso

Campobasso/Riapre una parte dell’Istituto Montini, da lunedì ritorno in classe di mattina per gli alunni della scuola di Mascione

image_pdfimage_print

Municipio Campobasso

Crollo di una parte del solaio della scuola Montini di Campobasso, in un’ordinanza del sindaco Battista le ultime novità, a cominciare dal regolare ritorno in classe la mattina degli alunni della scuola di Mascione. Erano stati trasferiti per alcuni giorni in via Gramsci con lezioni di pomeriggio, appunto dopo il crollo di una parte del plafon del solaio. Ecco dunque in base all’ordinanza firmata dal sindaco cosa accadrà da lunedì 27 novembre:

IL TESTO DELL’ORDINANZA

ORDINANZA N. 40  DEL 24.11.2017

IL SINDACO

Viste le proprie precedenti ordinanze n.35 del 16.11.2017, n.36 del 17.11.2017, n.37 del 20.11.2017 e n.38 del 21.11.2017;

Rilevato che occorrono tempi lunghi per completare gli accertamenti tecnici che il caso richiede per definire le probabili cause o concause che hanno prodotto il crollo di parte del plafon del solaio ubicato al secondo piano dell’edificio scolastico “Montini” di Via Scarano;

Considerato che le esigenze didattiche ed organizzative concertate con il Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Montini” impongono l’emanazione di un nuovo atto;

Richiamati gli atti istruttori delle strutture tecniche  di questa Amministrazione, nonché  la nota prot.n.39554 del 19.9.2017 inviata dal sottoscritto al Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Montini”;

Vista la comunicazione del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Campobasso del 16.11.2017;

Visto l’art.54 del D.P.R.267/2000;

ORDINA

Per quanto in premessa

A far data dal 27.11.2017:

  • Di rimuovere la sospensione didattica degli ambienti della segreteria e direzione didattica, delle palestre, dell’auditorium e della biblioteca già in uso quale aula dell’Istituto “Montini” di Via Scarano.
  • Il trasferimento delle 4 classi site nella scuola di Via Gramsci , nel complesso scolastico di Via De Gasperi (Casa dello Studente) e contestuale ripristino dell’orario ordinario per la popolazione scolastica della scuola “Mascione” ora in doppio turno pomeridiano.

Isernia, corteo studenti

E sul tema scuole sicure corteo di protesta a Isernia

Quello delle scuole sicure però resta un tema molto caldo, tanto da far scendere di nuovo gli studenti in piazza.  Studenti in corteo a Isernia per “urlare la necessità di scuole sicure”, una manifestazione organizzata dalla Consulta provinciale studentesca. I ragazzi, un anno dopo un corteo analogo, hanno denunciato “l’immobilismo e la permanenza di situazioni che costringono gli alunni in strutture fatiscenti, sistemazioni provvisorie e stabili adattati”. Circa 300 i partecipanti a un sit-in nel piazzale della Provincia. Durante una sosta davanti al Liceo Artistico, di recente bersaglio di atti vandalici, i ragazzi hanno condannato il ‘gesto vigliacco’. “Abbiamo avviato, tra noi studenti – ha annunciato la Consulta – una raccolta fondi per riparare i danni al Liceo”. In Provincia hanno incontrato due funzionari che hanno trasmesso loro una comunicazione concordata con il presidente Coia: “Su 4 milioni erogati dal Miur abbiamo ottenuto altri 2,5 per l’Istituto Fermi, per lavori di adeguamento sismico. Noi siamo pronti con i progetti, ma servono risorse che ci pare siano state promesse in queste ore dal governo”.

 

About Redazione

Redazione