BALENA CAMPOBASSO

Goliath la balena torna in mostra a Campobasso, all’ex Gil

image_pdfimage_print

BALENA CAMPOBASSO

”Martedì 5 dicembre 1972 a Campobasso hanno portato una balena morta e chi la vuole vedere deve pagare 300 lire (dal diario di Umberto)”. E’ una delle singolari didascalie di una mostra inconsueta, quella che racconta la tappa finale italiana del tour europeo di Goliath, una balena imbalsamata catturata negli anni ’50 al largo della Norvegia e che diventerà per anni una attrazione popolare del vecchio continente.

    In Molise arrivò nella centrale Piazza Savoia del capoluogo, oggi la mostra è esposta alla Ex Gil fino a domani a cura della associazione Thelonius Monk e il patrocinio della Fondazione Molise sulla base di un libro scritto da Leopoldo Santovincenzo, regista e autore televisivo molisano. Goliath era lunga 24 metri e pesava 68 mila chili. Fu catturata dopo una caccia di 160 giorni, e a tutt’oggi non si sa dove sia finita: l’ultima tappa del suo girovagare a bordo di un grandissimo tir fu nel 1977 in Svizzera, mentre in Italia era sbarcata a Bari nel 1969.

About Redazione

Redazione