bancomat esplosivo

Campomarino/Assaltato con l’esplosivo il bancomat della Popolare di Bari. I banditi si sono portati via un bottino di 40 mila euro

image_pdfimage_print

bancomat esplosivo

Assalto con esplosivo in nottata al bancomat della Banca Popolare di Bari, ex Tercas a Campomarino. Una banda di malviventi, intorno alle 3.30, è arrivata in via Favorita, nel centro del paese, ed in pochi minuti ha fatto saltare in aria il congegno elettronico per il prelievo di contanti. I malviventi hanno utilizzato la cosiddetta “marmotta”, un tubo in acciaio con un terminale rettangolare pieno di esplosivo, posizionandola all’interno della fessura del bancomat. Attraverso il tubo hanno dato l’innesco facendo saltare in aria non solo il bancomat ma creando danni anche all’interno dell’istituto di credito, tra gli arredi e gli stessi sportelli. Una volta divelto il macchinario, i delinquenti hanno arraffato circa 40 mila euro per poi fuggire a gran velocità. Sul posto sono intervenuti in pochi minuti i Carabinieri della stazione rivierasca ed i militari del Nucleo operativo di Termoli che hanno provveduto a rilevare impronte digitali ed a sequestrare i residui di esplosivo.

About Redazione

Redazione