Campobasso, Frattura e Nagni

Cinquanta milioni per l’elettrificazione della linea ferroviaria Isernia-Campobasso. L’assessore Nagni:”Un successo, gli ultimi investimenti erano fermi al 2004″

image_pdfimage_print

Campobasso, Frattura e Nagni

Forse i pendolari molisani potranno finalmente tirare il fiato. Sono in arrivo 50 mln di euro per l’elettrificazione della linea Isernia-Campobasso, grazie ad una delibera Cipe dello scorso dicembre. Lo hanno detto oggi il presidente della regione Paolo Frattura e l’assessore ai trasporti Pierpaolo Nagni. Questi fondi si aggiungono ai già stanziati 30 mln per la realizzazione dei cantieri da Roccaravindola a Isernia. Questo investimento con Rfi consentirà di elettrificare l’intera linea che da Campobasso va a Roma, e come ha spiegato Nagni ”rappresenta un successo clamoroso per il Molise, perchè gli ultimi investimenti sulle reti ferroviarie erano fermi ai 2004, con l’acquisto di un treno Minuetto”.

About Redazione

Redazione