campanile con impalcature

Ripalimosani/Centomila euro per sistemare il campanile della Chiesa madre. Finisce un’attesa lunga sei anni

image_pdfimage_print

campanile con impalcature

La Regione Molise ha stanziato 100mila euro in favore del Comune di Ripalimosani che li utilizzerà per sistemare il campanile della Chiesa madre, da sei anni sotto rete e impalcatura per motivi di sicurezza.

Una bella notizia per l’amministrazione comunale che da anni attendeva di poter portare a termine la ristrutturazione del simbolo del paese, messo a dura prova dal dissesto e dalle conseguenze del terremoto del 2002 che causò una lesione interna e un primo sgretolamento dei materiali di copertura.

I fondi permetteranno dunque l’immediato avvio delle procedure d’appalto per i lavori di ristrutturazione, essendo il progetto già pronto da tempo. Nel giro di pochi mesi, probabilmente entro l’estate prossima, prenderanno il via i lavori che restituiranno l’emblematico campanile dal rivestimento giallo e verde alla collettività.

Un passo importante per la comunità ripese che in questi ultimi anni ha dovuto rinunciare anche all’utilizzo della stessa chiesa madre, colpita da lesioni strutturali che ne hanno determinato l’inagibilità assoluta. Per la riapertura della chiesa dell’Assunta il percorso sarà ancora più difficile in quanto le risorse necessarie, ad una prima stima, superano il milione di euro. I lavori, a differenza del campanile che è a carico dell’ente comunale, spettano alla Curia che ha già preso in considerazione il problema e, insieme agli amministratori, lo sta affrontando per restituire quanto prima il luogo di culto ai fedeli.

About Redazione

Redazione