Lucio Pastore

Regionali Molise/Persone, territorio, edilizia, agricoltura: Lucio Pastore pensa ad una sinistra alternativa

image_pdfimage_print

Lucio Pastore

Nel caos generale  legato alle elezioni in Moliseil 22 aprile e che sarà ricordato a lungo, spunta però una novità. E potrebbe essere quella più importante perché vede in prima linea Lucio Pastore, medico, “un guerriero” da sempre impegnato in battaglie per la sanità pubblica di qualità.

“Se è vero che si fanno tutti da parte i signori del potere nell’ex centrosinistra-destra, forse c’è uno spazio di riflessione vera per costruire qualcosa di veramente nuovo. La catarsi andava iniziata proprio dalla scomparsa di un ceto politico non più presentabile e la rinuncia di Di Pietro è anche questa una buona notizia. Non si può ripartire da un fallimento o da persone che hanno ormai fatto la loro storia e sono politicamente finite”. Dice in un post su Facebook Pastore.

“La riflessione andrebbe fatta con umiltà ma anche velocemente, tenendo conto dei tempi stretti che ci separano dal presentare le liste per le regionali. Prima di tutto la proposta reale di nuovi cicli economici che partendo dal territorio, possano ricreare lavoro con la centralità delle persone e dei loro bisogni. La difesa del territorio, un’edilizia di recupero del patrimonio esistente tesa alla riqualificazione dello stesso ai fini del consolidamento strutturale e dell’isolamento termico, l’utilizzo della notevole presenza di pale eoliche che già esistono , con altri sistemi di produzioni di energia alternativa, per creare un territorio verde e pulito , liberandosi dall’inquinamento. Una agricoltura che dovrebbe andare tutta per la creazione di un Marchio Molise di tipo biologico. Queste e tante altre idee pratiche potrebbero costituire la fucina di una nuova sinistra in macerie.
Mi chiedo: si può fare realmente questo tentativo o, in tempi stretti, il miracolo non può avvenire? C’è bisogno di nuovo reale e non di chiacchiere. È ora che gli uomini di buona volontà si muovano per ricostituire realmente un’area importante della vita politica del territorio

About Redazione

Redazione