etilometro 1

Sorpresi a guidare sotto l’effetto di alcol e droga, scattano le denunce dei carabinieri di Isernia

image_pdfimage_print

etilometro 1

Continuano le operazioni  di controllo del territorio predisposte dai Carabinieri in tutta la provincia di Isernia. Nelle ultime ore sono scattate denunce e sequestri per guida in stato di ebrezza alcolica e sotto effetto di sostanze stupefacenti.

Nel dettaglio, a Cantalupo nel Sannio, i militari della locale Stazione hanno sorpreso alla guida della propria auto, un 40enne del posto, completamente ubriaco, mettendo così in grave pericolo la circolazione stradale. Nei confronti dell’uomo è scattata una denuncia alla competente Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebrezza alcolica, il ritiro della patente di guida ed il sequestro del veicolo.

A Macchiagodena, sempre i Carabinieri di Cantalupo nel Sannio, hanno denunciato un 25enne, poiché sorpreso a guidare il proprio scooter sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. Anche in questo caso il mezzo è stato sottoposto a sequestro ed il documento di guida ritirato.

A Venafro invece, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno sorpreso nei pressi della villa comunale, un 20enne del luogo, in possesso di un involucro contenente dosi di hashish. La droga è stata sottoposta a sequestro, mentre il giovane dovrà rispondere di detenzione illegale di sostanze stupefacenti. Indagini sono in corso per accertare se le dosi rinvenute erano per uso personale o se destinate all’attività di spaccio.

Infine posti di blocco sono stati istituiti lungo le arterie principali che attraversano il territorio “pentro”, con particolare riferimento a quelle di collegamento con la limitrofa provincia di Caserta, nel corso dei quali sono stati controllati novanta veicoli in transito, identificate centoventi persone tra conducenti e passeggeri, e nei casi sospetti si è proceduto a perquisizioni personali e veicolari per la ricerca di armi, droga e refurtiva.

About Redazione

Redazione