Luigi Di Maio

Migranti/Di Maio:”Se L’Europa non collabora dal M5S stop al contributo di 20 miliardi all’UE”

image_pdfimage_print

Luigi Di Maio

Emergenza Migranti: Il caso della nave Diciotti con i 147 migranti ancora a bordo scatena una nuova ondata di tensioni tra l’Italia e l’Europa. Ieri Salvini aveva dichiarato che tutti i migranti ad eccezione dei 27 minori che sono stati fatti sbarcare, erano illegali  e che l’UE non stava facendo il proprio dovere.

A rincarare la dose e se possibile ancora più duro è stato oggi l’altro vicepremier, Luigi Di Maio:”Se l’Unione europea si ostina con questo atteggiamento, se domani dalla riunione della Commissione europea non si decide nulla e non decidono nulla sulla nave Diciotti e sulla redistribuzione dei migranti, io e tutto il Movimento 5 stelle non siamo più disposti a dare 20 miliardi all’ Unione europea”.

Per venerdì è stato convocato, infatti, un incontro degli sherpa per trovare una soluzione sugli sbarchi. “Lo scopo è discutere un approccio europeo e la strada avanti sulla base dell’esperienza di cooperazione degli Stati sugli sbarchi e la condivisione della responsabilità nelle ultime due settimane”, dice un portavoce della Commissione Ue.

About Redazione

Redazione