Approdi per viandanti golosi

image_pdfimage_print

 “Il piacere è un peccato e, talvolta,

il peccato un piacere.”

                         ( lord Byron )

 

12112551_10207573699571340_1327865138_oLe pagine che seguono propongono una selezione ragionata di ristoranti, ma anche di più umili trattorie e osterie, che passa in rassegna le tavole più appetitose del circondario per i gourmet e i bon vivant in genere.

Una sorta di saporito diario, quindi, ma anche un vademecum per chi  ama evadere; per motivi di lavoro, un incontro romantico oppure semplice curiosità culturale.

L’autore, gaudente e affezionato alle “soste del buon ricordo”, nel suo vagabondare si è avvalso delle indicazioni fornite dalle maggiori e più diffuse guide gastronomiche nazionali, volutamente tralasciando quelle di conoscenti e amici che, per tendenza modaiola, oggi tanto amano discorrere di cibo e profumi, ma, il più delle volte, ancora una lunga strada devono percorrere per iniziarsi a questa voluttà.

Senza alcuna pretesa di giudicare con sapienza, ma soltanto per godere di un istinto, per celebrare una convivialità genuina ed eletta, a ricordo del tempo amabile trascorso nell’indugiare con il cibo e con il vino.

GIROLAMO BULGARELLA

Leggi tutte le recensioni >>